Attentato a Montecorvino Rovella, ai danni di Giampiero Delli Bovi, avvocato civilista ventinovenne, dinanzi alla sua abitazione. Il giovane ha perso entrambe le mani.

Un pacco indirizzato a Giampiero Delli Bovi, avvocato ventinovenne, trovato intorno alle 8 del mattino dello scorso lunedì, innanzi al cancello della sua abitazione a Montecorvino Rovella, provincia di Salerno. Il giovane lo ha aperto subito, non immaginando minimamente che quel pacco contenesse ordigni che gli sono esplosi tra le mani la cui causandogli numerose gravi ferite lacero-contuse al volto, alle gambe e al torace, un enfisema sottocutaneo al collo e lesioni ad entrambi arti superiori. Giampiero è stato soccorso dai familiari e trasportato da un’autoambulanza del 118 presso l’Ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona, sveglio e in stato di coscienza, ma in codice rosso per le gravi ferite al volto e al corpo.

L’intervento chirurgico, cominciato in tarda mattinata, e conclusosi alle 16 del pomeriggio, è andato a buon fine. Eseguito in anestesia generale, è consistito nella revisione del moncone sinistro e nella riduzione delle fratture di radio e ulna dell’avambraccio destro, nonché nella fissazione e stabilizzazione dei metacarpi residui della mano omolaterale. Al momento il paziente è ancora sedato e in ventilazione meccanica. Purtroppo il giovane ha perso la mano sinistra, mentre la destra è stata riattaccata solo parzialmente. Inoltre, sul suo corpo sono state riportate varie ferite gravi.

In queste ore continuano le indagini dei Carabinieri della Compagnia di Battipaglia. Nessuna pista è esclusa per quanto riguarda il movente del vile attentato, da quella politica a quella professionale. Giampiero, infatti, è uno stretto collaboratore del neoeletto sindaco di Montecorvino Rovella Martino D’Onofrio, del quale aveva sostenuto la campagna elettorale, continuando poi a collaborare presso il suo studio legale. Tuttavia, nessuno riesce a spiegarsi i motivi del gesto. A Montecorvino, piccolo comune in provincia di Salerno, la comunità è sotto shock… ma non solo: l’intera Campania lo è. Si racconta che Giampiero, presidente del Forum dei Giovani di Montecorvino, fosse anche molto dedito al sociale. In tantissimi hanno espresso la propria solidarietà al giovane nella speranza che si riprenda presto e con il minor grado di lesioni possibili.

Forza Giampiero!

CONDIVIDI