Come si cambia…la nobiltà inglese i suoi (dovuti) mutamenti, aspettando il prossimo royal wedding

“Come si cambia per non morire, come si cambia per amore” cantava Fiorella Mannoia, ebbene anche Elisabetta d’Inghilterra e la sua corte sono cambiati negli anni, attuando un’operazione di svecchiamento forse naturale o forse obbligatoria proprio per “non morire” agli occhi dei sudditi e degli appassionati di tutto il mondo.

Di certo lo spartiacque tra la vecchia e rigidissima monarchia e la nuova di poco più tollerante è stata Diana Spencer, moglie del Principe Carlo e madre di William e Harry. Lady D, com’era chiamata da tutti, segnò una visibile confine tra i reali e il mondo esterno, quello normale. Sposatasi giovane, soffrì le leggi di palazzo e quel matrimonio infelice che le portò anche problemi di salute. Le circostanze che riguardano la sua morte sono ancora avvolte nel mistero ma la luminosità del suo messaggio è innegabile. Lei, la nobiltà l’ha conquistata, rendendosi protagonista di campagne benefiche per le popolazioni di tutto il mondo. Il suo divorzio e il suo cambiamento che andava contro le regole di corte fecero scalpore ma furono di grande aiuto per le nuove donne di palazzo.

Prima fra tutte Kate Middleton, normale cittadina inglese in sposa al Principe William che con i suoi outfit bon ton ha conquistato testate giornalistiche e inglesi. Lei e il reale marito non si prendono mai per mano nelle occasioni istituzionali, come vuole il regolamento, e anche il matrimonio è stato privo di effusioni pubbliche. Kate sa stare in questo mondo, Meghan Markle, la fidanzata del Principe Harry, forse ancora no.

Ha fatto scandalo a corte questo fidanzamento dal momento che la promessa sposa è un’attrice, volto noto della seria tv “Suits”, e di origine afroamericana. Con un divorzio alle spalle, Meghan sembra a suo agio davanti alle telecamere sfoggiando look semplici e sorrisi raggianti accanto al Principe più scapestrato che l’Inghilterra abbia conosciuto. Oltre ad aver imparato l’inchino per “sua maestà la regina”, Meghan sta facendo i conti con una famiglia sfaldata che le sta creando non pochi problemi di immagine. Il castello di Windsor riceverà gli invitati delle nozze e si parla di una possibile esclusione del Presidente Trump.

Quella di oggi è una nobiltà che ha meno paura di esporsi, che vive e cresce all’ombra di quel coraggio targato Diana.

Valentina Paluccio

Veronica Otranto Godano