Salernitana - Juve Stabia - Lega Pro Girone C 2014/15C’è tanto rammarico per la Salernitana che nell’ultima giornata di campionato ha raccolto un punto, allo stadio“Renato Curi”, casa del Perugia. La compagine umbra  ha preferito più coprirsi in difesa che giocare all’attacco. Quindi, un pareggio tanto d’oro quanto stretto per i granata , che forse avrebbe meritato qualcosa in più. Ma adesso inutile fare drammi, ora la testa di calciatori e allenatore è già proiettata al prossimo impegno casalingo contro il Bari, dove servirà tantissimo conquistare la vittoria.

Gli uomin di mister Camplone, sono reduci da due vittorie consecutive contro le piemontesi Pro Vercelli e Novara. I galletti di pugliesi si trovano al sesto posto della classifica di Serie B e quindi in piena zona play off, ma cercheranno di conquistare i tre punti per tenere a bada le altre contendenti agli spareggi per la Serie A. La stagione vede i biancorossi vittoriosi in ben 14 partite, su 32, con 8 pareggi e 10 sconfitte, l’attacco ha messo a segno 43 reti mentre la difesa ne ha subite 36. Maniero è il miglior marcatore della squadra con 11 reti messe a segno, ma anche De Luca e Sansone sono due elementi da non sottovalutare, senza dimenticare l’eterno Rosina

Il match del prossimo weekend sarà la prima finale per la salvezza della Salernitana, che ne dovrà disputare ben dieci se restare la serie cadetta. Iniziando dal Bari per finire col Como, nel mezzo Novara, Latina, Pro Vercelli, Vicenza, Livorno, Ascoli eModena. Tutte gare importanti e decisive dove sarà necessario vincere, specialmente quelle interne.

Gianfranco Collaro

 

CONDIVIDI