Carla Fracci danzava come una dea sui palcoscenici dei teatri più importanti del mondo ed era ammirata specialmente per il suo stile, elegante e sobrio. Lo è tutt’oggi anche se non esercita più la professione data la veneranda età ma si sa che in fatto di moda non c’è un tempo.

Sgambettare per tutta la città con un paio di ballerine di Fendi o magari di Christian Louboutin è la specialità di dive, vip e fashioniste. Ma come abbinarle? stanno bene a tutte? slanciano o attozziscono? queste le comuni domande di tutte noi quando vediamo in vetrina un paio di ballerine che ci piacciono ma nel dubbio non le acquistiamo. Sciogliamo il rompicapo!

Indossare le ballerine non è da tutte, ci vuole un portamento particolare. No per chi ha una corporatura curvy, si per chi è magra e slanciata. Se proprio non volete rinunciarvi scegliete quelle con il tacco a cono, deliziose e superchic per un occasione, un cocktail party o un semplice aperitivo. Se volete restare letteralmente con i piedi per terra, le ballerine basse sono per poche e saperle abbinare è fondamentale: perfette le ballerine dalle tonalità nude con jeans a zampa di elefante, skinny o shorts. Se volete metterle sotto ad una gonna a ruota o un vestitino bon ton l’importante è che non stonino con il resto!

Il must have si quest’anno è la limited editionChristian Louboutin Nudes Collection”: vari modelli nei colori della terra, della cipria, del rosa antico e della pelle.

Un’altra tendenza in voga per questa primavera/estate 2017 sono le pailettes, le perline e l’effetto lurex. Da optare in caso di una serata speciale, un galà oppure una cena importante. Da abbinare assolutamente con un blazer e un paio di pantaloni dal taglio maschile.

E voi che idee avete in merito?

Fatecelo sapere scrivendo alla nostra redazione!

A cura di

Alessandra Capasso