di Stefano Cilio – La “Rit Parade”, classifica musicale realizzata in collaborazione con la serie di libri “Mezzo Secolo di Ritornelli” (la cui pagina in costante aggiornamento è www.facebook.com/mezzosecolodiritornelli), raggruppa in un unico contenitore tutti i principali dati di streaming, download e radio airplay pubblicati ogni settimana in Italia. L’edizione di oggi fa riferimento al periodo di rilevazione dal 19 al 25 maggio 2017.

Le venti canzoni più popolari in Italia di questa settimana presentano ben quattro nuove entrate, di cui tre nelle posizioni tra la 11 e la 20: proprio al numero 20 apre le danze il nuovo singolo dei DNCE, che con “Kissing strangers” cercano di bissare il successo di “Cake by the ocean”, una delle canzoni più amate e cantate dell’anno scorso. In sedicesima posizione entra anche Jason Derulo con “Swalla”, mentre al numero 14 abbiamo il ritorno di Francesco Gabbani con “Tra le granite e le granate”. Le altre canzoni nella zona precedente alla top ten sono tutte in discesa, ad eccezione di “Lento-Veloce” di Tiziano Ferro, che resta stabile in dodicesima posizione. Esce addirittura dalle venti “Occidentali’s karma”, che settimana scorsa era decima, mentre “Believer” perde cinque posti e ferma l’emorragia al numero 11.

Nella top ten abbiamo l’ingresso di prepotenza di “Pamplona”, nuovo estratto di Fabri Fibra dall’album “Fenomeno” che sale addirittura di nove posti, mentre “No lie” di Sean Paul, uno dei candidati tormentoni estivi, non si sposta dalla settima posizione. Dopo un ingresso trionfale sul podio “Senza pagare” di J-Ax e Fedez perde una posizione e scende al quarto posto, mentre in sesta posizione ne perde due “Shape of you” di Ed Sheeran: la canzone più datata della “Rit Parade” ci degna oggi della sua ventesima presenza, stabilendo un record di longevità che sarà difficile da superare nel breve periodo.

Sul podio abbiamo il colpo di scena più grande della settimana: in terza posizione infatti ecco la quarta nuova entrata, “Volare” della stranissima coppia formata da Fabio Rovazzi e dal suo ospite eccellente Gianni Morandi, terza bomba sganciata in un anno dallo youtuber che non si definisce un cantante ma che a questo punto potrebbe cominciare a farci un pensierino. Non si sposta dal secondo posto “Something just like this” di The Chainsmokers e Coldplay, ex numero uno anche se solo per una settimana, mentre la canzone regina resta manco a dirlo “Despacito” di Luis Fonsi e Daddy Yankee, per la settima volta sul trono della “Rit Parade”.

Vi ricordiamo in chiusura che la “Rit Parade” è anche un programma, che potete ascoltare in podcast ogni settimana al sito www.mixcloud.com/mezzosecolodiritornelli, con la top ten mixata per voi in mezz’ora di musica senza interruzioni in countdown dalla numero 10 alla numero 1. Sul sito non trovate solo l’ultima edizione ma anche l’archivio delle puntate precedenti, per poter riascoltare le vostre canzoni preferite in qualsiasi momento da computer, smartphone o tablet.

CONDIVIDI