Giuseppe Canfora
Giuseppe Canfora

Il presidente della provincia di Salerno Giuseppe Canfora scrive a Matteo Renzi, al ministro e sottosegretario di Economia e Finanza, al presidente della commissione bilancio della Camera, al presidente e direttore generale dell’Unione Province Italiane, e per conoscenza al governatore campano Vincenzo De Luca. Motivo: nella presentazione della metodologia e la tabella per il riparto dei tagli e dei contributi per le province per l’anno 2016 secondo Canfora la provincia di Salerno risulta prima per incidenza di tagli (61 milioni di euro) e prima per percentuale di ripartizione contributiva (il 10% del totale).  Canfora aggiunge: “Al fine di tutelare l’assemblea dei Comuni rappresentati ed i cittadini dell’intero territorio provinciale non esiterò a rimarcare in ogni sede competente tale situazione di sproporzione tra risorse tagliate e funzioni espressamente conferite con legge dello Stato e della Regione.
Tale situazione determina l’impossibilità di svolgimento di pubblici servizi, e non sarebbe degno di una società civile incorrere nel paradosso di dover rispondere personalmente e collegialmente di responsabilità legate alla mancata assicurazione di tali diritti. Il tutto, ovviamente non per colpa di una cattiva gestione locale ma per effetto di un dissesto indotto. Sono sicuro che intraprenderete tutti gli opportuni accorgimenti al fine di scongiurare gli scenari paventati”.

Marcello D’Ambrosio