E’ sotto cura la donna di Nocera Inferiore che ha punto, ieri sera, una donna incinta e una ragazza di 13 anni. Si tratta di una vecchia conoscenza delle forze dell’ordine e più volte denunciata. La donna, una giovane ex universitaria, la scorsa estate, aveva fatto lo stesso, pungendo le vittime con una spilla da balia. Nel passato aveva dato fuoco ad un distributore di benzina a Pagani. Negli anni scorsi era diventata il “terrore” degli automobilisti che parcheggiavano l’auto nei pressi della stazione ferroviaria e che trovavano forati pneumatici da colpi di formici. Ieri sera, la donna è stata rintracciata e denunciata dai carabinieri, affidata alla cure dei sanitari che l’avevano dimessa alcuni giorni fa.

Rtalive

CONDIVIDI