L’Italia lancia il progetto SIMA: “la tua salute a portata di voucher”

È la Società Italiana di medicina dell’Adolescenza (SIMA) ad organizzare un progetto innovativo e utile che riguarda la salute dei ragazzi tra i quattordici e i ventidue anni che quindi sono usciti dall’età pediatrica.

I voucher saranno utilizzati dai giovani come buoni per sottoporsi ad alcune visite specialistiche gratuitamente presso le sezioni del Sistema Sanitario Italiano. Il progetto si pone il fine da una parte di velocizzare il processo di tutela sanitaria riguardante gli adolescenti e dall’altra cerca di educare e responsabilizzare i giovani verso il proprio corpo, a renderli consapevoli che devono fare dei controlli abituali senza temere il lato economico. L’idea è stata mossa dal risultato di un sondaggio ISTAT del 2015 che affermava la presenza di 300.000 pazienti affetti da malattie croniche nel nostro paese che vanno dai quindici ai diciassette anni. Si tratta di malattie allergiche o disturbi psichici che sono in forte rialzo. Dati allarmanti che hanno spinto verso una soluzione comune e decisa.

La tutela medica degli adolescenti è un passo importante in una società civile. La copertura sanitaria dopo i quattordici anni si pone come un passo importante mentre nel resto del mondo, vedi nell’America di Trump, il diritto alla salute sta diventando sempre più una chimera.

 

Valentina Paluccio

CONDIVIDI