Lunedì 20 maggio alle ore 18 a Salerno Energiapd_logo il PD del comune capoluogo rilancia le proposte per la sanità nel momento di massima emergenza dell’ospedale cittadino, dell’Azienda, ancora senza vertici e sacrificata come sempre all’altare delle spartizioni regionali che vedono oramai in guerra aperta la stessa maggioranza che portò Caldoro alla Presidenza della Regione.
Con il Segretario provinciale ci saranno i Consiglieri regionali PD del capoluogo, Gianfranco Valiante e Anna Petrone, l’assessore Savastano, i rappresentanti sindacali e aziendali.
“Non c’è nessun altra realtà italiana così umiliata, sulla sanità e la salute dei cittadini, come la nostra. L’azienda è al collasso, i disservizi si moltiplicano mentre Caldoro continua a muoversi come governatore del nulla” – così il segretario provinciale del PD che preannuncia proposte di iniziative e denunce all’autorità giudiziaria se i problemi non saranno risolti. Conclude Landolfi, “ siamo nell’illegalità e nell’illegittimità. L’ASL alle clientele della Provincia, l’Azienda a quelle della Regione!”

CONDIVIDI