Grande successo a Villa Modestina scelta per la presentazione della nuova collezione Sposa 2017 Crisalide per una serata tra moda e solidarietà.crisalide-lis
Mettere a disposizione il prestigio e la creatività per un fine molto importante. E’ quello che fa ogni anno il mondo della moda, aderendo a iniziative che supportano progetti di beneficenza. I brand possono essere coinvolti in modi diversi, ma nella maggior parte dei casi, lanciano collezioni ad hoc, anche in edizione limitata, per poi devolverne i proventi delle vendite. L’aspetto socioculturale di queste azioni benefiche è fondamentale per molteplici aspetti: la società e le istituzioni contribuiscono al bene comune, alla valorizzazione del patrimonio artistico del made in Italy e all’incremento dell’economia nazionale.

 

pisciottaUn esempio di generosità tinta di glamour è il lavoro del fashion wedding designer Vincenzo Pisciotta, anima creativa dell’atelier Crisalide, che ha scelto di sostenere l’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro. Domenica 6 novembre presso Villa Modestina a Pagani, location raffinata ed elegante, è stata presentata la bridal collection 2017 “Love is forever” del giovane stilista campano con la partecipazione di due prestigiosi atelier, Arrogance di Cava dei Tirreni, specializzato nella vendita di abiti da cerimonia, e Crisalide di Pagani. Lo scopo benefico dell’evento, patrocinato dalla Regione Campania, è quello di devolvere in beneficenza, attraverso un’asta, i proventi della vendita di un abito da sposa della collezione dello stilista Vincenzo Pisciotta.

sfilata-2img_20161106_195343img_20161106_195442

img_20161106_194817img_20161106_194701img_20161106_195420abito-5
abito-3abito-sfilata-1abito-2

Protagonisti assoluti dell’evento sono stati gli abiti da sposa. Una collezione pulita, classica nelle linee, lavorata nei dettagli dei tessuti e nell’utilizzo dei materiali. Il fil rouge della collezione è sicuramente l’amore, quello vero e autentico. L’eternità di questo sentimento raro e indispensabile per le creature umane. Dunque, l’atelier Crisalide con la collezione sposa 2017 racconta una storia, quella di due anime e un segreto: per sempre tua, per sempre tuo.

abito-pizzoimg_20161106_202106sfilata-1

img_20161106_194606

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ercrisalide-6-novembre-ospiti-premiatiano presenti alla fashion kermesse rappresentanti istituzionali locali, fashion influencer, la stampa e personalità del mondo della moda, tra cui Giuseppe Fata, Presidente della Camera Nazionale Giovani Fashion Designer, l’Hair Stylist Michele Spanò, la showgirl Carmen Di Pietro e l’attrice Maria Monsè, che è stata madrina dell’evento.

 

 

 

Alla fine della serata, Vincenzo Pisciotta ha rivelato i particolari delle sue ispirazioni artistiche. In esclusiva per la nostra rubrica Très Chic, ha affermato: “Per questa collezione mi sono ispirato all’abito da sposa di mia madre, in particolar modo per la lavorazione dei modelli delle sottogonne degli abiti, anni 70. I ricami sono stati realizzati per alcuni modelli in tulle e paillettes, macramè e pizzo. Ho voluto comunicare la figura di una donna pulita, romantica, d’altri tempi. Questa collezione per me è un excursus dagli anni 50 fino ad oggi.”

img_20161106_201707img_20161106_201231img_20161106_201643

Un ritorno al passato e un presente felice definiscono lo stile di Vincenzo Pisciotta. Per un “sì” fiabesco e glamour.

A cura di

Alessandra Capasso