Piano convegno 27 novIl Piano di Zona Ambito S2, invita a partecipare al Convegno sul tema: Il Prestito della Speranza: aspetti operativi, ricaduta sociale, che si terrà venerdì 27 novembre prossimo, alle ore 12.00, nella Sala Giunta del Palazzo di Città di Cava de’Tirreni.

Il Prestito è finalizzato al reinserimento lavorativo oppure all’avvio di un’attività autonoma. Può essere richiesto un finanziamento per un’attività di formazione, di riqualificazione professionale, sulla base delle attitudini e delle esperienze lavorative. In base alle competenze del richiedente e alle possibilità offerte dal mercato, può essere costruito un percorso di reinserimento lavorativo o di sviluppo di un’attività autonoma Si articola attraverso il Credito sociale, destinato a persone fisiche, e attraverso il Credito fare impresa, riservato a Microimprese.

 

Sono previsti gli interventi:

Dott. Vincenzo Servalli, Sindaco del Comune di Cava de’ Tirreni, saluti

Dott.ssa Autilia Avagliano, Assessore alle Politiche Sociali Comune di Cava de’ Tirreni, moderatore

E. Mons. Orazio Soricelli, Arcivescovo dell’Arcidiocesi di Amalfi-Cava

“Interventi nel sociale della Caritas, l’esperienza del Prestito della Speranza”

Dott. Rosario Pellegrino, Direttore diocesano Caritas Amalfi-Cava

“Ricaduta sociale del prestito della speranza, la duplice tipologia del prestito”

 

Avv. Cristoforo Senatore, referente per la Caritas diocesana Prestito dellaSperanza:

“Aspetti tecnici-operativi del prestito della speranza, controlli sull’andamentodel prestito”

 

Dott. Vincenzo De Marino, Direttore Area Retail Salerno Nord banco di Napoli:

“La rete erogativa del prestito della speranza”

Dott.ssa Anna Maria Giordano, responsabile Sud Italia Banca Prossima:

“Interventi nel sociale di Banca Prossima, l’intervento specifico del prestito della speranza”.

CONDIVIDI