L’abbiamo denominata la banda della gomma bucata, per mettervi in guardia da un gruppo ben organizzato di malviventi che sta effettuando una serie di furti nel territorio dell’agro-nocerino, utilizzando lo stratagemma di forare uno pneumatico della vostra auto. Questa banda agisce puntando una vittima, pedinandola a distanza e attendendo che si metta in viaggio con la sua auto e la parcheggi, per poi, una volta che si allontana dall’auto, entrare in azione.

Due giorni fa, lunedì 18 marzo, l’episodio si è verificato in pieno centro e in pieno giorno, intorno alle ore 12:00, a Nocera Superiore: un uomo ha subito un furto con questo meschino stratagemma e i ladri, non si sa ancora di quale nazionalità siano e quanti siano nello specifico, lo hanno derubato del suo cellulare e portafogli lasciati momentaneamente incustoditi per voler sostituire la ruota, dileguandosi rapidamente non lasciandosi neanche vedere. Nel portafogli della vittima, oltre a soldi e documenti vari, c’era anche una carta di credito, che è stata utilizzata lo stesso giorno dai delinquenti per una serie di acquisti (per un ammontare di spesa pari a 1400,00 euro) nei negozi del centro commerciale Pegaso a Pagani. E lo hanno fatto con una celerità quasi anomala, prima che la vittima potesse avere il tempo di bloccare la carta.

Il gommista, presso cui la vittima si è recata per far riparare lo pneumatico, ha raccontato di avere dovuto riparare la gomma forata a più di una persona che aveva subito la stessa tipologia di furto.

In attesa che i carabinieri riescano a smascherare il più presto possibile questa banda, che ha già fatto fin troppi danni, invitiamo a tenere ben alta la guardia.

CONDIVIDI